Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Valutazione dei sistemi di e-Procurement

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 Capitolo 1 L’e-Procurement Introduzione L’e-Procurement può essere definito come l’utilizzo delle tecnologie Internet nel processo di approvvigionamento di beni e servizi. L’utilizzo di applicazioni web per la chiusura online di transazioni commerciali o lo scambio di informazioni consente all’azienda che adotta tali soluzioni di beneficiare di vantaggi di tipo quantitativo (costi di acquisto minori e risparmio di risorse umane) e qualitativo (riduzione della durata e della complessità gestionale del processo di acquisto). Nel primo paragrafo di questo capitolo si intende innanzi tutto analizzare i vantaggi che comporta l’adozione, da parte di una azienda, di una soluzione di e-Procurement: in particolare, viene effettuato un dettagliato confronto tra il processo di acquisto effettuato in modo tradizionale e quello condotto con l’utilizzo del web. I risparmi generati dall’e- Procurement, descritti nel primo paragrafo, giustificano la sempre maggiore diffusione del fenomeno, testimoniata dai dati, forniti da diverse società di ricerca, proposti nel paragrafo successivo. Nel terzo paragrafo l’analisi scende maggiormente nel dettaglio, individuando sei forme di e- Procurement sulla base della funzione assolta nel processo di approvvigionamento dalle tecnologie Internet, le quali si presentano sotto forma di siti web su Extranet o Internet (e- Marketplace, e-Distributor e Portali). Giacchè gli esperti del settore prevedono per gli e- Marketplace un ruolo predominante nello scenario delle applicazioni B2b del futuro, nel quarto paragrafo viene proposta una classificazione di tali sistemi in funzione della modalità di erogazione del servizio e delle fasi del processo di acquisto su cui tale servizio impatta. La molteplicità delle tipologie di e-Marketplace descritta in precedenza non può che far sorgere dubbi su quale sia la forma di e-Procurement più conveniente da adottare per un’azienda; il quinto paragrafo si propone come una guida in tal senso, analizzando l’impatto delle diverse soluzioni sui costi e, cosa non meno importante, sulle organizzazioni.

Anteprima della Tesi di Fabio Cappuccio

Anteprima della tesi: Valutazione dei sistemi di e-Procurement, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Fabio Cappuccio Contatta »

Composta da 196 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2866 click dal 25/01/2005.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.