Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il quartiere Shahhadin

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 è più grande, molto più grande, e io sono qui per parlare del marinaio, non di un ragazzo del porto! La maggior parte dei letterati arabi non scrivono del mare, poiché hanno paura di trovarsi faccia a faccia con la morte di fronte alle onde fragorose. Io non pretendo di essere un eroe, ma un avventuriero sì! I miei avi erano marinai, questo era il loro mestiere: il figlio impara il mestiere della sua famiglia, e io ho lavorato al porto come scaricatore e ho fatto anche il marinaio sulle navi. Tutto questo è avvenuto in un passato misero e glorioso della mia vita: questo lungo viaggio è stato una passeggiata a piedi nudi, in un campo pieno di chiodi, e il mio sangue scorreva sotto i miei passi: adesso, guardando al passato, rabbrividisco. Come, come!? Dove, dove!? C’è il mare e io sono sulla terraferma!? Il mio desiderio fisso è che Damasco venga trasportata sul mare, o viceversa: non è un bel sogno questo!? Il motivo è che io sono legato con un filo invisibile alla Ġūṭa 4 , e con una ghirlanda di gelsomino alle mie affascinanti sere d’estate a Damasco, per questo io amo l’azzurro e i damasceni ! !. 4 Ġūṭa: fertile oasi a sud di Damasco, cfr. Traini, Vocabolario Arabo-Italiano, Roma Istituto per l’Oriente 1999, pag 1046.

Anteprima della Tesi di Letizia Guardelli

Anteprima della tesi: Il quartiere Shahhadin, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Studi orientali

Autore: Letizia Guardelli Contatta »

Composta da 397 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1086 click dal 30/12/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.