Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Tecniche di produzione dell'elettrolita nelle celle ad ossidi solidi SOFC

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 Nella realtà, tenendo conto di condizioni di esercizio medio e dei meccanismi di perdita la tensione di cella è E=0.7 V con I = 300mA, a causa di perdite dovute all’irreversibilità dei processi e riassumibili in: - Polarizzazione ohmica: dovute a fenomeni di resistenza al passaggio degli elettroni negli elettrodi e degli ioni nell’elettrolita. - Polarizzazione per concentrazione: dovute alla rapidità del consumo dei reagenti agli elettrodi ed allo stabilirsi di gradienti di concentrazione. - Polarizzazione per attivazione: fa riferimento al superamento di una tensione di soglia iniziale ∆Vact similmente a quanto accade in riferimento alla polarizzazione per concentrazione. L’effetto della temperatura inoltre sulle prestazioni e tensioni nelle diverse tipologie di celle a combustibile è la seguente:

Anteprima della Tesi di Oscar Filippini

Anteprima della tesi: Tecniche di produzione dell'elettrolita nelle celle ad ossidi solidi SOFC, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Oscar Filippini Contatta »

Composta da 95 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1454 click dal 04/01/2005.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.