Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L' esperienza dell' Informagiovani . Una lettura pedagogica.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

14 raccolta decisamente più contenuti, ha determinato il ritmo vertiginoso con cui le informazioni vengono fornite. Attualmente il totale delle informazioni disponibili raddoppia ogni cinque anni, fra non molto questo quantitativo raddoppierà ogni quattro anni. Il numero dei libri nelle principali biblioteche, sempre per rimanere in tema di cifre, raddoppia ogni quattordici anni rendendo più significativa l’espressione “tenersi al passo con la lettura”. Ma di che informazioni parliamo? Sebbene questa parola abbia perso il suo senso pedagogico, la sua accezione originaria e letterale, è ancora possibile una distinzione, una categorizzazione di ciò che il termine informazione implica? Rimanere nel generico quando questo termine indica più o meno il mondo tout court pare la cosa più semplice da fare, ma è utile tentare comunque una chiarificazione di “informazione”. Già nella premessa del capitolo ho realizzato una precisa distinzione parlando di “macro-informazione” in cui secondo me rientrano i grandi mezzi comunicativi, quali appunto mass media, internet e tutti i mezzi prodotti dalla nuova tecnologia informatica e “micro-informazione” nella cui definizione si riproduce tutto il mondo dell’informazione, ma a misura d’uomo. Nel contempo ho molto apprezzato la sicura e rassicurante classificazione operata da Richard Saul Wurman 3 . In effetti questo architetto dell’informazione parla di come ci troviamo ad essere tutti circondati da informazioni che incidono sulla nostra vita a gradi diversi di immediatezza. Questi gradi possono essere approssimativamente suddivisi in cinque cerchi. 3 Richard Saul Wurman, Information Anxiety, trad. it. L’ansia da informazione, Leonardo, Milano, 1991.

Anteprima della Tesi di Paola De Simone

Anteprima della tesi: L' esperienza dell' Informagiovani . Una lettura pedagogica., Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Paola De Simone Contatta »

Composta da 228 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2013 click dal 05/01/2005.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.