Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L' esperienza dell' Informagiovani . Una lettura pedagogica.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 Una micro-informazione oggi appannaggio di quei servizi meramente di “largo consumo” e di apparente facile consultazione quali portali, banche dati ecc…che nel capitolo saranno presi in considerazione – ma non trattati nello specifico – e concorreranno insieme al servizio Informagiovani a definire una pedagogia dell’informazione. Con la parte seconda arriviamo al cuore della tesi. Oggetto di studio è il Centro Informagiovani: ne analizzerò le origini, la diffusione in Europa e in Italia, i principi e i fondamenti teorici, gli obiettivi e i criteri di qualità e la dinamica che è alla base della creazione di un progetto Informagiovani. Si tratta di un capitolo puramente tecnico, ma senza il quale al lettore non sarebbe consentito comprendere pienamente la realtà del servizio e ancora meno ipotizzarne un legame con il pedagogico. La terza ed ultima parte appunto individua gli aspetti del servizio che si possono ricondurre ad una dimensione educativa. In particolare, per far emergere il latente, ho scelto di portare un esempio di richiesta di informazione specifica: la ricerca del lavoro. Un settore di cui l’Informagiovani si è da sempre occupato e su cui ha fondato il proprio impegno sociale e professionale. Come viene condotta, in termini di colloquio, questa ricerca per e con l’utente, l’analisi dei suoi bisogni, la relazione di vincolo e possibilità che instaura con l’operatore e la percezione del ruolo di quest’ultimo indagato tramite interviste che proporrò agli operatori, saranno oggetto di questo capitolo. In questo senso vorrei sottoporre al lettore le differenti punteggiature con le quali i vari attori attraversano l’organizzazione Informagiovani, scandagliare i “nodi di senso” di coloro che abitano questo luogo tenendo ben presente il diverso significato di attraversare e abitare. Noi

Anteprima della Tesi di Paola De Simone

Anteprima della tesi: L' esperienza dell' Informagiovani . Una lettura pedagogica., Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Paola De Simone Contatta »

Composta da 228 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1954 click dal 05/01/2005.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.