Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Scorrimento viscoso e danneggiamento in compositi a matrice metallica

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

SCORRIMENTO VISCOSO NEI METALLI 5 Figura 1.1 : Schematizzazione di una curva di scorrimento viscoso e corrispondente andamento temporale della velocità di deformazione. Tali diagrammi evidenziano generalmente tre fasi che seguono la deformazione istantanea Η 0 (somma di una parte elastica Η 0e e di una plastica Η 0p ): ƒ Una fase primaria (I), detta creep primario, caratterizzata da una velocità di deformazione decrescente; nel tempo il materiale si deforma con velocità che diminuisce col tempo fino ad un valore costante che caratterizza la fase successiva. ƒ Una fase secondaria (II), detta creep secondario, caratterizzata da un valore di velocità di deformazione (d Η/dt) minima e costante, dando generalmente luogo ad una considerevole deformazione del materiale. Al termine di tale stadio la velocità di deformazione tende nuovamente ad aumentare.

Anteprima della Tesi di Stefano Carlo Lessio

Anteprima della tesi: Scorrimento viscoso e danneggiamento in compositi a matrice metallica, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Stefano Carlo Lessio Contatta »

Composta da 132 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2847 click dal 12/01/2005.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.