Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Gli aiuti fiscali

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 prettamente economica, non si può affermare che la libera concorrenza sia altrettanto utile a risolvere problematiche di tipo sociale, occupazionale e perequativo della ricchezza che ogni Stato membro deve affrontare al proprio interno. Infatti, anche gli stati di chiara matrice liberista, prevedono manovre finanziarie, interventi correttivi, per raggiungere quegli obiettivi cui il libero mercato non riuscirebbe mai a raggiungere da solo. Per esempio, se è lecito, in una prospettiva nazionale, aiutare a risolvere la crisi di un’impresa o di un settore produttivo che potrebbe causare gravi problemi in termini occupazionali, non lo potrebbe essere in una prospettiva comunitaria. Quindi lo stato, vincolato dalla disciplina comunitaria, dovrà fare le proprie scelte non solo comparando i vari interessi in gioco al suo interno, ma dovrà perseguire i propri obiettivi socio-economici nel modo più rispondente possibile ai parametri del Trattato. Un aiuto utile per le imprese ma incompatibile con il trattato è solo un aiuto inutile e dannoso.

Anteprima della Tesi di Gian Gaetano Casillo

Anteprima della tesi: Gli aiuti fiscali, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Gian Gaetano Casillo Contatta »

Composta da 264 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2744 click dal 17/01/2005.

 

Consultata integralmente 31 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.