Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Problemi giuridici della teleamministrazione e atto elettronico

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

16 2. L’INFORMATICA GIURIDICA : le prime applicazioni dell’elaboratore nel campo del diritto Le prime applicazioni dell’elaboratore nel campo giuridico risalgono agli inizi degli anni sessanta e hanno avuto per oggetto la memorizzazione e al ricerca delle fonti tradizionali del diritto, la legislazione, la giurisprudenza e la dottrina. Sembra, infatti, che il primo sistema di ricerca elettronica di testi legislativi sia stato realizzato nel 1960 nell’università di Pittsburg da Wiliam Horty. Alla fine degli anni sessanta entrarono in linea le prima banche di dati giuridici: nel 1967 il sistema Lexix della Mead Data Corporation di Wascìhington negli Stati uniti d’America e nel 1969 il sistema Credoc della Federazione dei notai e dell’Unione degli avvocati belgi. Seguirono nel 1970 a Parigi il Cedij, centro di informatica di un’associazione appositamente costituita dalla Corte di Cassazione e dal Consiglio di Stato francesi e, In Svezia, Il sistema Raattsdata; nel 1971 il sistema comunitario Celex per la ricerca automatica del diritto comunitario; nel 1972 l’Iretij, Istitut de recherches et d’études pour le traitmente de l’information juridique, dell’Università di Montpellier; nel 1973 Il Centro elettronico di documentazione della Corte suprema di Cassazione; nel 1974 il sistema Datev di un’associazione privata di consulenti fiscali tedeschi, il sistema Juris del ministero della Giustizia della Repubblica federale tedesca e il sistema Juris-data della casa editrice “Les éditions Techniques” di Parigi. 2 2 Un vasto elenco di banche di dati giuridici nei vari Paesi del Mondo è contenuto nel “Rèportoire Internationale des banques de donnèes juridique, 1990-1991”, F.L.A. Consultants, Paris 1990.

Anteprima della Tesi di Monica Sansone

Anteprima della tesi: Problemi giuridici della teleamministrazione e atto elettronico, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Monica Sansone Contatta »

Composta da 245 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1781 click dal 21/01/2005.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.