Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il Quality System nel Sistema Sanitario Italiano: L'accreditamento Istituzionale delle strutture sanitarie EX D.LGS. N.229/1999 nel sistema regionale: un approccio giusoperativo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 contrattuali. Nella maggior parte dei paesi dove è nato e in cui si è sviluppato l'istituto dell'accreditamento, si configura come un'iniziativa volontaria delle strutture che operano in ambito sanitario di sottoporsi alla valutazione qualitativa da parte di un soggetto esterno, indipendente, non riconducibile ad una istituzione governativa. Il riconoscimento, da parte di tale soggetto, della conformità a standard qualitativi definiti può costituire un pre-requisito importante per poter stabilire rapporti di fornitura con le istituzioni preposte al finanziamento del sistema sanitario pubblico. Audit: termine nato nel mondo dell'impresa, ove è utilizzato per indicare le attività di certificazione/revisione del bilancio delle imprese. In ambito sanitario è stato utilizzato soprattutto nel mondo anglofono, in particolare nel Regno Unito, ove stava ad indicare le attività di revisione della documentazione clinica, finalizzate ad individuare possibili criticità o problemi, sui quali fosse necessario intervenire. Nel tempo si è spesso trasformato in sinonimo di processo di miglioramento o CQI (Continous Quality Improvement). L'audit può essere interno, cioè svolto da professionisti della stessa struttura, od esterno, ovvero realizzato da esperti provenienti da altre strutture. Solitamente è un'attività volontaria, basata sulla logica della peer-review (revisione tra pari), ma in alcuni casi è divenuta procedura obbligatoria, talvolta con caratteristiche ispettive-sanzionatorie. ISO 9000: sono norme emanate da un organismo internazionale (International Organization for Standardization) che istituzionalmente si occupa di standardizzazione in tutti i settori, a partire dall'industria manifatturiera. Le norme ISO 9000 nascono da modelli internazionali focalizzati sulla qualità gestionale e la garanzia di qualità e, in sanità, s'indirizzano principalmente su quei processi che regolano la gestione dei contesti nei quali si realizzano i processi decisionali clinici. Esse sono state emanate sotto forma di norme, cioè di direttive finalizzate alla realizzazione di un sistema qualità aziendale ottimale, cui tutte le organizzazioni di produzione o di servizi dovrebbero attenersi. L'obiettivo esplicito del processo è l'ottenimento del riconoscimento formale che l'azienda possiede un sistema qualità corrispondente a quanto richiesto dalle norme stesse, che si concretizza con la certificazione di conformità rilasciata da apposite agenzie. Hanno trovato diffusione, nell'ambitosanitario, soprattutto nei settori ove la componente organizzativa standardizzabile era maggiore, e quindi nei laboratori di analisi, ma anche in altre specialità, come pure nei settori amministrativi di aziende sanitarie italiane, in particolare in Lombardia, dove la diffusione rientra in uno specifico indirizzo regionale. Nelle prime edizioni (1987, 1994) il modello concettuale delle ISO 9000 risentiva molto dell'influenza della cultura organizzativa dell'industria manifatturiera, da cui proveniva determinando, specie in alcune interpretazioni "rigide", la richiesta di grandi quantità di procedure scritte, di documentazione formale.

Anteprima della Tesi di Diego Piergrossi

Anteprima della tesi: Il Quality System nel Sistema Sanitario Italiano: L'accreditamento Istituzionale delle strutture sanitarie EX D.LGS. N.229/1999 nel sistema regionale: un approccio giusoperativo, Pagina 4

Tesi di Master

Autore: Diego Piergrossi Contatta »

Composta da 154 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4789 click dal 21/01/2005.

 

Consultata integralmente 20 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.