Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Effetti delle zeoliti naturali sul processo di phytoremediation di terreni contaminati da zinco e piombo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 1.2 Il Decreto Ronchi L’emanazione del D. Lgs 22/97 ha introdotto i principi fondamentali della normativa sulle bonifiche, pronunciati agli art. 17 (che rimanda alla promulgazione di un apposito decreto applicativo, D.M. 471/99) e 51 bis, che sono di seguito in sintesi riportati. Per prima cosa ha introdotto l’obbligo di bonifica di un sito inquinato, specificando che esso parte dal momento in cui si individua il superamento di almeno uno dei limiti di accettabilità della contaminazione nella matrice considerata Ha definito l’obiettivo della bonifica, che è quello di rientrare al di sotto dei limiti stabiliti utilizzando le migliori tecnologie disponibili a costi accettabili. Ha stabilito che in casi particolari, quando non è tecnicamente possibile rientrare nei limiti stabiliti, è possibile effettuare un’analisi di rischio come criterio per una bonifica meno spinta. Ha individuato il responsabile dell’inquinamento, quale soggetto obbligato alla bonifica (secondo il principio di “chi inquina paga”). Ha definito l’onere reale e il privilegio speciale, quali meccanismi a tutela della Pubblica Amministrazione, che interviene nella bonifica al posto del responsabile dell’inquinamento che non provvede o che non è individuabile, e nei confronti della proprietà dell’area contaminata. Ha definito il ruolo fondamentale svolto dai Comuni per l’approvazione del progetto di bonifica e dalla Provincia in sede di certificazione dell’avvenuta bonifica. Ha introdotto inoltre il reato di omessa bonifica (art. 51 bis). Il decreto Ronchi dava la seguente definizione di bonifica, oggi espressa in modo più preciso dal D.M. 471/99: “ogni intervento di rimozione della fonte inquinante e di quanto dalla stessa contaminato fino al raggiungimento dei valori limite conformi all’utilizzo previsto dell’area.” (art. 6). 1.3 Il D. M. n. 471 del 25 ottobre 1999 A quasi tre anni dal Decreto Ronchi è stato emanato il decreto applicativo ai sensi dell’articolo 17 del D.Lgs. 22/97. Si tratta del D.M. 471/99, intitolato

Anteprima della Tesi di Federico Congiu

Anteprima della tesi: Effetti delle zeoliti naturali sul processo di phytoremediation di terreni contaminati da zinco e piombo, Pagina 5

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Ingegneria

Autore: Federico Congiu Contatta »

Composta da 162 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4040 click dal 26/01/2005.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.