Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il parco fluviale in ambito urbano: aspetti progettuali e scelta vegetazionale.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

3 Da queste considerazioni emerge l’importanza sempre maggiore che stanno assumendo i parchi fluviali, in modo particolare in ambito urbano. Inteso come sistema territoriale su larga scala, un parco fluviale può inserirsi in un complesso progetto di riqualificazione ambientale, per esempio dell’intero fiume o di lunghi tratti di esso. Ne è un esempio l’Emscher Park in Germania, nell’area della Ruhr (Bagliani, 1998). Esso si sviluppa per una lunghezza di 40 km lungo il fiume Emscher, tra le città di Dortmund e Duisburg, su di una superficie di circa ottocentomila km 2 , e nasce dall’esigenza di rivalorizzare un’area ad elevata densità industriale, in cui si è verificata la forte diminuzione delle attività estrattive e la riconversione di molte attività industriali. Si è attuata in primo luogo una separazione tra le acque naturali e quelle di scarico, tramite appositi collettori abbinati ad impianti di depurazione, e un rallentamento delle acque attraverso profili di scorrimento ampi. Oltre all’intervento sulle acque, l’attenzione viene anche rivolta alle sponde, considerate elemento fondamentale dell’ecosistema fluviale. Da cementificate vengono riportate alla situazione originaria, con la presenza di diverse specie vegetali che fungono da “filtro biologico”, importanti per la fitodepurazione delle acque, ovvero una depurazione naturale a base di alghe e di radici di specie vegetali. Per rendere il parco non solo naturalistico ma anche ricreativo e fruibile dai cittadini, è stata realizzata una serie di percorsi pedonali e ciclabili che mettono in comunicazione punti di osservazione e di divertimento. Figura 3_Complesso industriale abbandonato nell'area della Ruhr Figura 2_Industria abbandonata sottoposta a recupero

Anteprima della Tesi di Massimiliano Alforno

Anteprima della tesi: Il parco fluviale in ambito urbano: aspetti progettuali e scelta vegetazionale., Pagina 4

Laurea liv.I

Facoltà: Agraria

Autore: Massimiliano Alforno Contatta »

Composta da 99 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 14784 click dal 27/01/2005.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.