Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Mediazione linguistica e formazione in ambito bancario. Il caso Deutsche Bank.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Prefazione 6 Attraverso l’analisi di alcuni esempi realmente riscontrati durante la quotidianità, si è dimostrato come vengono affrontate queste sfide e si è cercato di stabilire se le soluzioni trovate siano efficaci o se in realtà potrebbero essere migliorate. Posto che le sfide sopra citate siano comuni a tutti gli istituti di credito operanti in Italia, si è scelto di analizzare le soluzioni proposte da Deutsche Bank S.p.A. e gli strumenti offerti al personale in Italia per farsi trovare preparato davanti alle diverse situazioni presentate dal lavoro (telefonata, riunione, convegno, viaggio di lavoro,…). Grazie al gentile e puntuale sostegno del personale addetto al Centro di Formazione, è stata in particolare analizzata l’offerta formativa proposta ai dipendenti (e a volte purtroppo disattesa) su tutto il territorio e attraverso ogni livello gerarchico. Per prima cosa, ci si è concentrati sulla parte organizzativa del Centro Formazione, analizzando le finalità, le tipologie di docenza (interna, esterna, mista) e la metodologia proposta (di gruppo, individuale, in- o out-door). In secondo luogo, si è presentato il catalogo dei corsi organizzati in base alla tipologia (formazione di base, professionale, commerciale, ad hoc, manageriale, per l’efficacia personale, informatica, linguistica) e alle modalità di fruizione (richiesta dell’ufficio, formazione continua, percorsi formativi prestabiliti). Si è passati poi ad analizzare la formazione linguistica, affrontando in particolare i corsi offerti dai fornitori esterni (corsi in azienda, a scuola, on- line,…) e i corsi proposti internamente in base alle esigenze riscontrate da situazioni di lavoro (“English for Meetings and Discussion”, “Telephone English”,…). Infine, sono stati presentati i corsi relativi alla comunicazione intesa come capacità personale di relazionarsi con gli altri e di creare un ambiente favorevole allo scambio di informazioni e al raggiungimento di uno scopo comune: “Comunicazione integrativa e ascolto”, “Negoziazione”,…

Anteprima della Tesi di Roberta Zanaboni

Anteprima della tesi: Mediazione linguistica e formazione in ambito bancario. Il caso Deutsche Bank., Pagina 3

Laurea liv.I

Facoltà: Dipartimento di Lingue

Autore: Roberta Zanaboni Contatta »

Composta da 91 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5876 click dal 26/01/2005.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.