Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Dalla strategia ai comportamenti: la Balanced Scorecard come sistema di valutazione delle prestazioni

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Introduzione Limiti all’approccio tradizionale del controllo strategico 4 fondamentale della produzione per le imprese dell’epoca industriale, che utilizzavano le sole capacità fisiche dei lavoratori, non le loro menti. Essi eseguivano compiti e realizzavano processi sotto la supervisione diretta dei “colletti bianchi”. All’inizio del terzo millennio, l’automazione e la produttività hanno ridotto la percentuale di persone che nell’ organizzazione esegue funzioni di lavoro tradizionali, mentre le esigenze competitive hanno accresciuto il numero di persone che svolge funzioni analitiche quali ingegneria, marketing, management e amministrazione. Anche le persone ancora coinvolte nella produzione diretta e nella fornitura di servizi vengono valutate per i loro suggerimenti su come migliorare la qualità, ridurre i costi e diminuire i tempi del ciclo. Le macchine sono progettate per funzionare automaticamente e il lavoro delle persone consiste nel pensare, risolvere i problemi, garantire la qualità. Qui, le persone sono viste come risolutori, non come costi variabili. Investire nella conoscenza di ogni addetto, gestirla e utilizzarla, è diventato essenziale per il successo delle imprese nell’epoca dell’informazione. Affinché le organizzazioni riescano a trasformarsi per competere con successo nel futuro, devono realizzare varie iniziative di miglioramento, quali: - management della qualità totale; - sistemi di produzione e distribuzione just-in-time (JIT); - concorrenza time-based; - lean production/lean enterprise; - costruire organizzazioni incentrate sui clienti; - activity-based cost management; - empowerment del personale; - reengineering. Definito tale contesto sembra abbastanza evidente come ogni organizzazione al fine di governare le variabili critiche del successo debba dotarsi di un sistema di controllo. Con tale termine si intende “il processo che consente all’alta direzione di determinare se l’andamento delle attività di un’impresa può dirsi positivo e che motiva i

Anteprima della Tesi di Dino Sabellico

Anteprima della tesi: Dalla strategia ai comportamenti: la Balanced Scorecard come sistema di valutazione delle prestazioni, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Dino Sabellico Contatta »

Composta da 208 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 10882 click dal 26/01/2005.

 

Consultata integralmente 44 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.