Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il multiforme universo di Alda Merini. Temi e figure.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 La forza visionaria – e, di conseguenza sperimentale – del linguaggio della nostra artista, è tale da investire, trasfigurare e sublimare con intensa energia straniante i contenuti a cui si applica. Seguire un percorso lineare, nella disquisizione di una così vasta e varia mole poetica, non è stato semplice. Per questo sono state trattate e approfondite, con il supporto dei testi lirici, la maggior parte delle figure tematiche e poetiche meriniane. Si susseguono nelle pagine, argomenti più noti e abituali – come, nel caso della Merini, il dolore e la follia - a temi più inediti (che riguardano la sua ultima produzione), come la carnalità e la spiritualità. Infine, in appendice a questa tesi, è inserita un’ intervista alla poetessa dei Navigli. Ho avuto la fortuna - rara in questi tempi nei quali la salute della poetessa si fa sempre più cagionevole - di poter incontrare la Merini nella sua abitazione milanese, e di poterla intervistare. Ciò che ne è derivato è, a parer mio, uno splendido lascito di pensiero e vita, che non può non collocarsi a supporto di questo studio e andare ad arricchirlo. A domande più “impegnative”si alternano piccoli scorci di esistenza quotidiana che contribuiscono a farci inquadrare l’universo nel quale vive la Merini, e dal quale tanta parte della sua poesia ha preso spunto.

Anteprima della Tesi di Silvia Maria Anna Dipace

Anteprima della tesi: Il multiforme universo di Alda Merini. Temi e figure., Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere

Autore: Silvia Maria Anna Dipace Contatta »

Composta da 142 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 17720 click dal 27/01/2005.

 

Consultata integralmente 28 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.