Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La transizione economica del Kazakistan

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

18 Dal 1949 anno della prima esplosione fino al 1991, quando il presidente Nazarbaev firmò un decreto per la chiusura del poligono, migliaia di contadini restarono prigionieri del complesso militare. Essi subirono in quei quarant’anni 494 esplosioni di una potenza superiore di 2.800 volte a quella di Hiroshima, 124 avvennero nell’atmosfera, 344 sottoterra e 26 in superficie. Gli abitanti venivano chiusi nelle proprie case con porte e finestre inchiodate 16 perché Stalin aveva impedito la loro evacuazione, solo chi abitava in un raggio di 100 Chilometri dal Poligono veniva fatto allontanare e ritornare qualche giorno dopo. Nonostante si raggiungessero livelli di radioattività pari a 250 roentgens 17 l’ora nessuna misura di decontaminazione non è mai stata attuata, Soltanto nel 1963 fu aperto un Centro per lo Studio degli Effetti Nucleari in cui circa 40.000 persone furono sottoposte a vari test dopo ogni esposizione alle radiazioni, il materiale ricavato dai test sulle persone fu tenuto segreto e ancora oggi molte informazioni, essenziali per la medicina, non sono accessibili. E’ con la democratizzazione, durante il periodo della Perestrojka, che si è avuta la possibilità di venire a conoscenza dei danni provocati da radiazioni nucleari e da inquinamento atomico. Nel 1989 lo scrittore e poeta kazako Olzhas Suleimanov fondò il movimento popolare anti-nucleare Nevada-Semipalatinsk (due territori vittime della guerra fredda), che, con una petizione firmata da più di due milioni di persone, chiedeva la chiusura del Poligono, fatto che effettivamente avvenne nell’agosto del 1991 con 16 Testimonianza tratta da “La pattumiera del Mondo”, di MOBRICI B., Speciale tg1, domenica 18 aprile 2004, RaiUno. 17 unità di misura dell’intensità della radiazione X che libera 1 unità di carica elettrica cgs, per effetto ionizzante, da 1 cm³ d’aria.

Anteprima della Tesi di Giulia Caldana

Anteprima della tesi: La transizione economica del Kazakistan, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Giulia Caldana Contatta »

Composta da 204 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3748 click dal 27/01/2005.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.