Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Programmazione di azionamenti industriali per la gerarchizzazione in albero elettrico

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 le caratteristiche dell’alimentazione elettrica andando quindi a variare velocità e coppia del motore asincrono, che fino a qualche decennio fa era utilizzato solamente in applicazioni a velocità fissa, poiché in assenza di dispositivi elettronici di potenza, l’unico modo per ottenere performance dinamiche accettabili da un motore elettrico era utilizzando motori a corrente continua, per i quali però le regolazioni di velocità, la frenatura e l’avviamento avvenivano mediante grossi reostati e quindi con metodi altamente dissipativi. Figura I.2 – Motore asincrono sezionato Il traferro è il più piccolo possibile per ridurre la dispersione del flusso magnetico Rotore di bassa resistenza costruito con barre di allumino di alta qualità per migliorare il rendimento Statore formato di lamine di materiale magnetico per ridurre le perdite Cuscinetto di alta qualità per ridurre le perdite per attrito Avvolgimento statorico Ventola di raffreddamento. Introduce perdite

Anteprima della Tesi di Alessandro Di Nitto

Anteprima della tesi: Programmazione di azionamenti industriali per la gerarchizzazione in albero elettrico, Pagina 9

Laurea liv.I

Facoltà: Ingegneria

Autore: Alessandro Di Nitto Contatta »

Composta da 102 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2437 click dal 31/01/2005.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.