Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il processo di localizzazione produttiva di un'impresa internazionale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

17 mercati dei fattori della produzione, non sono da meno per difficoltà, rispetto a quelle necessarie per controllare meglio i mercati di sbocco. Siamo in un regime di economie aperte, sempre più libere negli scambi che gli operatori possono realizzare con soggetti di altri paesi; sia sul fronte dei prodotti sia su quello dei componenti, sia su quello dei capitali, l’unico fattore che rimane vincolato nella sua immobilità è il personale, sia per motivi di inerzia negli spostamenti, sia per vincoli all’immigrazione. In queste condizioni di mobilità asimmetrica il luogo dove è più conveniente produrre può mutare anche in tempi relativamente brevi in quanto è sufficiente un’alterazione dei rapporti di cambio, oppure una spinta salariale più accentuata in un paese, oppure un asimmetrico sviluppo della forza lavoro nelle diverse aree, per fare sì che mutino i luoghi dove la produzione è più competitiva. Gli impianti, d’altro canto, non sono cosa che si possa spostare con facilità e senza costo. Ma se variano nel tempo le localizzazioni più convenienti, un’impresa che voglia rimanere competitiva deve essere capace di tenerne conto. Lo può fare spostando gli incrementi di produzione verso i nuovi luoghi, se è tempestiva nell’avvertire il cambiamento in atto. Oppure può essere costretta a farlo con dismissione dei vecchi stabilimenti per delocalizzare su altri mercati anche lo stock storico di produzione. Talune imprese, proprio tenendo conto di questo variare anche repentino dei luoghi più convenienti, preferiscono non realizzare in proprio l’intera produzione, dando in outsourcing una certa quota della medesima, oppure la produzione dei componenti. Se l’assetto per cogliere queste opportunità e

Anteprima della Tesi di Filomena De Crescenzo

Anteprima della tesi: Il processo di localizzazione produttiva di un'impresa internazionale, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Filomena De Crescenzo Contatta »

Composta da 187 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7545 click dal 03/02/2005.

 

Consultata integralmente 37 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.