Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Gestione e tutela delle acque

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 imprimere la pubblicità alle acque. Inoltre l’attitudine ad uso di pubblico generale interesse la si può considerare in relazione all’ambiente circostante; e così può possedere attitudine ad usi di pubblico generale interesse un corso d’acqua o una sorgente naturale che è parte di un fondo o che lo attraversa naturalmente senza che i soggetti che hanno diritti sul fondo abbiano svolto opera alcuna. Queste sono le teorie avanzate dalla dottrina, ma il legislatore non si è pronunciato su quali siano gli interessi pubblici giuridicamente rilevanti che l’acqua demaniale deve soddisfare, e in tale silenzio sta il pregio della legge. Deve essere il giudice, di fronte ad un caso concreto, a dichiarare pubblica l’acqua: una sorta di giudice amministratore, che non si limita all’applicazione della norma, ma pondera interessi pubblici. Infine spetta al giudice l’individuazione effettiva degli usi di pubblico generale interesse in relazione all’individuazione di una determinata acqua pubblica. Possiamo dunque affermare che la nozione di acqua pubblica è una nozione aperta, la quale consente di immettere nella categoria di fattispecie tutte le acque, purché risultino di pubblico interesse. Ma non tutte le acque sono pubbliche, ma solo quelle dotate della menzionata attitudine, le altre non individuate come tali possono essere

Anteprima della Tesi di Luca Tundo

Anteprima della tesi: Gestione e tutela delle acque, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Luca Tundo Contatta »

Composta da 133 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7704 click dal 03/02/2005.

 

Consultata integralmente 25 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.