Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il Controlling Costs quale indispensabile strumento di efficienza gestionale dell'impresa moderna

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

3 una maggiore capacità di differenziazione. Inoltre, la variabilità della domanda porta ad un accorciamento del ciclo di vita dei prodotti con conseguente obsolescenza precoce degli stessi. Il nuovo dinamismo cancella la validità delle sola variabile che fino a quel momento aveva svolto la funzione di discriminante tra le scelte operative e quelle strategiche: il tempo. Si comprende, che l‘unico valido fattore di differenziazione è la relazione esistente tra azienda ed ambiente. Di conseguenza, emerge l’assoluta inadeguatezza delle cosiddette decisioni di budget, assunte in base ai dati di costo ottenuti con i metodi tradizionali, ciò a causa dell’incoerenza tra lo strumento informativo e il suo utilizzo, in quanto anch’esse si configurano come potenzialmente strategiche. Perde progressivamente di importanza anche il paradigma crescita dimensionale-successo aziendale, facendo cadere un automatismo che, fino a quel momento, guidava le scelte gestionali. In base ad esso, l’essere efficienti nel breve periodo portava, come conseguenza, l’esserlo anche nel lungo, in quanto espandendo i volumi di fatturato si ponevano le basi per raggiungere l’efficacia e l’efficienza nel medio-lungo termine.

Anteprima della Tesi di Manuela Monaco

Anteprima della tesi: Il Controlling Costs quale indispensabile strumento di efficienza gestionale dell'impresa moderna, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Manuela Monaco Contatta »

Composta da 226 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4241 click dal 03/02/2005.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.