Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Conversazioni transatlantiche: Adrienne Monnier e Sylvia Beach nella Parigi degli anni Venti.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 PRIMO CAPITOLO IDEE E MEMORIA 1.1 RUE DE L’ODEON, PARIS VI. “Par un soir de printemps, la Rue de l’Odéon ne rassemble pas non plus à une rue. Trop étroite pour une rue normale, elle ressemble Au large corridor d’une pension de famille. Et les portes des magasins sont les portes des Chambres meublées. Une extremité de la rue va buter dans un salon L’autre dans –une cuisine. C’est le calme qui crèe cette illusion. L’absence totale de taxis et de calèches. Et surtout, sans doute, les silhouettes de deux femmes… » S.M.Eiseinstein Così esordisce Eisentein in un tributo alla Beach e alla Monnier, ma soprattutto alla Rue de l’Odeon, piccola strada nel cuore di Parigi, che conobbe un passage internazionale che sarebbe rimasto nella storia delle teorie letterarie moderniste. Prima che Adrienne Monnier e Sylvia Beach la scoprissero, la Rue de l’Odéon era una semplice e sconosciuta via del centro parigino, sono state loro, insieme a tutti coloro che l’hanno vissuta, a renderla un luogo di passaggio mitologico. Questa piccola strada, talmente piccola che raramente vedeva passare mezzi motorizzati, divenne idealmente la terra delle idee, un mondo senza frontiere destinato allo spirito dell’intelletto: l’Odeonia. Per penetrarvi conveniva passare dalle “cucine”, dove si preparavano i festini e dove nascevano i più alti complotti delle due cuoche, nonchè padrone di casa:

Anteprima della Tesi di Azzurra Lugari

Anteprima della tesi: Conversazioni transatlantiche: Adrienne Monnier e Sylvia Beach nella Parigi degli anni Venti., Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere Moderne

Autore: Azzurra Lugari Contatta »

Composta da 124 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3567 click dal 07/02/2005.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.