Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Cooperazione Internazionale allo sviluppo nella prospettiva della psicologia di comunità, con particolare riferimento agli interventi d'emergenza umanitaria

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

peculiarità degli interventi di salute mentale nelle emergenze (ibid.). Innanzitutto, il target è costituito prevalentemente da persone «normali» che reagiscono normalmente a una situazione anormale[…];[inoltre] la maggior parte del lavoro avviene in «contesti non clinici» (per es. rifugi, centri di emergenza, scuole e centri di comunità) e assume la forma di insegnamento della gestione dello stress, problem solving, tutela e invio delle persone a rischio o gravemente menomate presso le sedi in cui possono avere luogo una valutazione e cure più intensive [ibid., p. 18]. Lo psicologo, quindi, non fornisce un sostegno psicoterapeutico, ma utilizza tecniche psicoeducative (defusing e debriefing) per insegnare a riconoscere e gestire le reazioni di stress; anche perché, solitamente, il tempo a disposizione da dedicare ad ogni singola persona è limitato. Altra particolarità è l'erogazione di un servizio di salute mentale a persone che non esprimono il bisogno di aiuto psicologico e che quindi possono rifiutarlo; il contesto, poi, non agevola il compito dello psicologo, essendo caotico, privo di spazi adeguati per tutelare la privacy e tranquillizzare le persone (ibid.). De Pellegrini e Schlett (2003), nella loro esperienza presso il Centro d'Ascolto del campo d'accoglienza di San Giuliano di Puglia per le vittime del terremoto che, nel 2002, causò nel paese la morte di 29 persone, fra cui 26 bambini, testimoniano l'importanza di un sostegno psicologico ed emotivo in situazioni d'emergenza. In particolare, sottolineano la necessità di affiancare

Anteprima della Tesi di Alessandro Bazzini

Anteprima della tesi: Cooperazione Internazionale allo sviluppo nella prospettiva della psicologia di comunità, con particolare riferimento agli interventi d'emergenza umanitaria, Pagina 16

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Alessandro Bazzini Contatta »

Composta da 120 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7535 click dal 10/02/2005.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.