Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Husserl storico della filosofia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

passate dallo stato informale dei manoscritti a quella pubblica del testo. Spesso ci si trova dinanzi esclusivamente ad una serie d’intuizioni non sempre collegate tra loro. Chiunque si trovi ad affrontare tali problemi è destinato a incappare nell' empasse, sottolineata dallo studioso americano David Carr, per cui «la natura dei manoscritti di Husserl ci lasciano senza una risposta definitiva» 2 . Occorre ricordare infatti che Husserl ha pubblicato solo una piccola parte di quel che ha scritto (che come riferisce Von Breda, è pari a più di «40.000 pagine stenografate» 3 ). Non solo, quel che accresce la difficoltà del lavoro interpretativo è che per il fondatore della fenomenologia scrivere era un mezzo per riflettere e non una “sistemazione” di riflessioni precedenti. Non è difficile dunque trovarsi di fronte a manoscritti che, risalenti a periodi differenti, sono in forte contraddizione tra loro, o rappresentano solo un momento di preparazione per riflessioni ulteriori. Ancor meno studiato è il rapporto di Husserl con la storia della filosofia. Non mancano confronti con diversi autori (Heidegger e Dilthey su sponda continentale, Frege su quella analitica tra i suoi contemporanei, Cartesio, Kant, Platone e San Tommaso tra i più antichi) ma difficilmente si possono consultare studi sistematici sul confronto che Husserl istituisce con la storia della filosofia tout court. Dal momento che Husserl non ha mai scritto una vera e propria storia della filosofia, né in genere alcun testo dedicato interamente alla storia, è facile 2 D. Carr, Phenomenology and the problem of history, Evanston, 1974, p. 238 3 Aa. Vv., Husserl und das Denken der Neuzeit, Den Haag, 1959, p. 7 6

Anteprima della Tesi di Antonio Gargano

Anteprima della tesi: Husserl storico della filosofia, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Antonio Gargano Contatta »

Composta da 235 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 16024 click dal 15/02/2005.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.