Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Un protocollo ARQ adattativo per reti WirelessMAN mobili – IEEE 802.16e

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 1- TCP su Reti Wireless Supportanti la Mobilità le performance dei protocolli in scenari diversi, ottenuti attraverso combinazioni diverse dei parametri del canale di comunicazione. Come è stato descritto nel paragrafo precedente, una volta fissate le probabilità di transizione del modello di Gilbert-Elliot si ottengono una coppia di valori, FER e MEBL, che descrivono il comportamento globale del canale di comunicazione. I valori delle probabilità di transizione sono stati ricavati da una serie di campagne di simulazioni, ognuna delle quali caratterizzata da combinazioni di parametri di livello fisico e di scenario. In particolare, i parametri di livello fisico considerati sono: code ratio, la BandWidth e la frequenza, mentre lo schema di modulazione utilizzato è il QPSK. Per quanto riguarda lo scenario considerato si è supposto che la distanza tra terminale fisso (BS) e terminale mobile (MSS) sia pari a 2 Km e la velocità della MSS sia di 50 Km/h. Poiché lo standard suddivide il canale di comunicazione in due sottocanali downlink e uplink, attraverso i quali viaggiano separatamente le informazioni da BS a MSS e da MSS a BS rispettivamente, sono state effettuate delle campagne di simulazioni differenziate al fine di studiare in maniera indipendente i due sottocanali. I valori ottenuti dalle campagne di simulazione, riportati nella tabella 1.1, sono caratterizzati da un intervallo di confidenza al 95% ed un errore massimo relativo pari al 6%. 15

Anteprima della Tesi di Domenico Mazzotta

Anteprima della tesi: Un protocollo ARQ adattativo per reti WirelessMAN mobili – IEEE 802.16e, Pagina 15

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Domenico Mazzotta Contatta »

Composta da 159 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3125 click dal 15/02/2005.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.