Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il contrabbando di tabacchi lavorati esteri ex art. 291bis

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 armate, situazione similare a quella attuale in cui spesso sono le stesse multinazionali produttrici di tabacchi a fornire la merce alle bande criminali. Le prepotenze degli appaltatori dei dazi e delle gabelle fecero sì che il reato di contrabbando perdesse, agli occhi del popolo, ogni contenuto d’infamità attribuitogli dalle leggi, e che la figura del contrabbandiere godesse di stima e simpatia agli occhi dei cittadini, perché considerata reazione ad un sistema fiscale iniquo ed ingiusto 7 . In seguito all’Unità d’Italia, lo strumento giuridico base dell’attività delle dogane fu costituito dal Regolamento Doganale, emanato con Regio Decreto dell’11 settembre 1862 ed approvato con Legge 21 dicembre 1862, n. 1061. Esso fu più volte integrato e modificato e, al fine di coordinare in un unico testo le disposizioni in materia doganale, fu redatto dal governo un Testo Unico delle Leggi doganali, che fu approvato ed emanato con Regio Decreto l’8 settembre 1889 8 . Qualche anno dopo, l’allora Ministro delle Finanze Paolo Boselli attuò una ristrutturazione legislativa dell’ordinamento doganale, sia a livello centrale che periferico. 7 Montesquieu, Esprit des lois, XII, 8 ; Dostojesvkij, Memorie di una casa morta, p. 31 ; Beccarla, Dei delitti e delle pene,p. 73 8 Storia delle dogane, op. cit.

Anteprima della Tesi di Angela Rita Maria Aiello

Anteprima della tesi: Il contrabbando di tabacchi lavorati esteri ex art. 291bis, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Angela Rita Maria Aiello Contatta »

Composta da 140 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4734 click dal 16/02/2005.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.