Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il contrabbando di tabacchi lavorati esteri ex art. 291bis

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 I, 2.1 Diritto penale e Costituzione Con il 1° gennaio 1948 è entrata in vigore la nuova Costituzione, che, venuta alla luce dopo un lungo periodo di carenza di libertà e di dispotismo normativo, non poteva non “ripulire” il settore dei rapporti penali tra Stato e cittadino, cercando di eliminare ogni forma residua di arbitrio, pericolo, e mancata chiarezza per le libertà del cittadino. 15 Lo Statuto Albertino, che ha caratterizzato il diritto dello Stato Italiano dall’Unità d’Italia al crollo del regime fascista, conteneva per la materia penale, a differenza della nostra attuale Costituzione, solo pochi accenni 16 . In oltre lo Statuto era una carta elastica che poteva essere modificata da leggi ordinarie, a differenza della Costituzione che è a carattere rigido, alias può essere modificata solo da leggi costituzionali e con una speciale procedura, determinandone così una maggiore stabilità. Il sistema rigido impone che l’ordinamento giuridico sia conforme alla Costituzione, e da qui che i principi in materia penale ivi presenti non possano essere modificati se non modificando la stessa Costituzione. 17 15 Bettiol, Pettolello, Mantovani, Diritto Penale, Cedam Padova 1997. 16 Siniscalco M, Giustizia Penale e Costituzione, Eri, Torino 1968. 17 Mantovani F., Principi di diritto penale, Cedam 2002

Anteprima della Tesi di Angela Rita Maria Aiello

Anteprima della tesi: Il contrabbando di tabacchi lavorati esteri ex art. 291bis, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Angela Rita Maria Aiello Contatta »

Composta da 140 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4747 click dal 16/02/2005.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.