Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Cause related marketing: il caso Dash Missione Bontà

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

3 1. Il Cause Related Marketing Il Cause Related Marketing (CRM) è una partnership tra un'impresa e un ente non-profit per realizzare un progetto sociale, perseguendo nel contempo gli obiettivi commerciali dell’azienda 1 . La prima definizione ufficiale del termine è stata proposta da Varadarajan e Menon nel 1988: “Il Cause Related Marketing è un processo di formulazione e implementazione di un’attività di marketing caratterizzata dall’offerta dell’azienda di contribuire con una specifica somma per una causa stabilita nel momento in cui un consumatore si impegna in uno scambio economico che genera profitto all’impresa e che soddisfa gli obiettivi dell’organizzazione e dell’individuo 2 ” Si propone come un’attività di marketing e comunicazione tesa a migliorare l’immagine positiva di un’azienda sulla società. Quella che si instaura è una relazione win-to-win in cui sia l’azienda promotrice che l’organizzazione no profit traggono un guadagno (per l’immagine e per l’attività di solidarietà). È giusto ricordare che l’impresa che decide di avere un comportamento socialmente responsabile non è una società gestita da filantropi, né un ente di beneficenza, ma è un’impresa moderna che, consapevole delle dinamiche dell’attuale contesto economico e sociale, mette in atto una precisa strategia di marketing, stanziando degli investimenti dai quali si attende di avere un adeguato ritorno, o in assenza dei quali avrebbe maggiori danni o minori benefici 3 . Gli elementi distintivi del CRM sono quindi così sintetizzabili: • La donazione è subordinata all’acquisto di un prodotto o servizio da parte del consumatore 1 www.mymarketing.net visitato il 3/8/2004 2 Varadarajan e Menon, Cause Related Marketing: a coalignment of marketing strategy and corporate philanthropy, Journal of Marketing, 7/1998 3 Elena Bucci, Il Cause Related Marketing: quando i valori trascinano gli acquisti, www.netmanager.it visitato il 3/8/2004

Anteprima della Tesi di Alessandra Montagna

Anteprima della tesi: Cause related marketing: il caso Dash Missione Bontà, Pagina 1

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Alessandra Montagna Contatta »

Composta da 50 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3823 click dal 28/02/2005.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.