Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'esportazione della democrazia l'esperienza statunitense in America centrale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

1 INTRODUZIONE Il concetto di “esportazione della democrazia” appare già nella enunciazione una espressione dissonante. La democrazia non è una merce trasferibile né cedibile ad altri. I regimi democratici - almeno quelli europei - sono nati a seguito di un lungo e difficile processo evolutivo attraverso il quale i sistemi conservatori si sono trasformati in liberali. La democrazia si è sviluppata attraverso profondi cambiamenti - interni ad ogni nazione - che, con il progresso economico, i miglioramenti sociali, l’allargamento della partecipazione e la creazione di strutture adeguate, hanno fornito la base per la costituzione di sistemi pluralistici. Da questo punto di vista, l’esperienza americana è originale ed unica. Gli Stati Uniti sono “democratic from the start”. Questo dono “naturale” li ha privilegiati di un panorama istituzionale invariato per tutto il corso della loro storia - privo quindi della buia fase del feudalesimo e inconsapevole delle profonde implicazioni legate alla apertura di un sistema elitista -, contemporaneamente dotandoli di una imperitura vocazione civilizzatrice. Nel corso di tutto il XX secolo - superato il

Anteprima della Tesi di Tamara Fancello

Anteprima della tesi: L'esportazione della democrazia l'esperienza statunitense in America centrale, Pagina 1

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Tamara Fancello Contatta »

Composta da 148 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2442 click dal 21/02/2005.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.