Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le offese al patrimonio mediante strumenti informatici

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 e dalle conoscenze pratiche a disposizione. L’audacia e l’intento di andare oltre i limiti dipendono solo dalla tecnologia che si è in grado di padroneggiare” 12 . L’incidenza delle tecnologie informatiche nella società è stata così profonda che da più parti si è parlato di “rivoluzione informatica” 13 : infatti, proprio come una rivoluzione, i suoi effetti sono stati dirompenti e rappresenta un processo irreversibile ed inarrestabile. 12 BAUMAN , La società dell’ incertezza, 1999, Bologna, pagg. 128-129 13 PICA, Diritto penale delle tecnologie informatiche, op. cit., pag. 11; CARMONA, Premesse ad un corso, op. cit., pag. 152; SARZANA,Informatica e diritto penale, op. cit., pag. 25

Anteprima della Tesi di Maya Degl'innocenti

Anteprima della tesi: Le offese al patrimonio mediante strumenti informatici, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Maya Degl'innocenti Contatta »

Composta da 204 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1347 click dal 24/02/2005.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.