Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Crescita e povertà: un'analisi empirica per i paesi latinoamericani

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 Tale considerazione rappresenta una novità, rispetto al dibattito crescita-riduzione della povertà che analizzando solo gli effetti della crescita sulla percentuale di persone che vivevano con meno di un dollaro al giorno stabiliva una relazione inversa tra crescita e povertà. Il dibattito in ogni modo è stato utile perché ha permesso di avere sempre maggiori informazioni, dati e di avvicinarsi maggiormente a delle considerazioni comuni che potessero sempre più essere utili a coloro che si dovevano occupare delle politiche necessarie per lottare contro la povertà. Avendo, inoltre approfondito con questo studio l’analisi dei diversi indici e le varie metodologie per misurare la povertà intendendola sempre più in un senso ampliato e relativo piuttosto che assolutistico, ha posto l’accento su di una nuova prospettiva con cui guardare alla crescita del reddito. Se si vuole ridurre la povertà, ossia migliorare le condizioni di vita delle persone non si deve più considerare la crescita come qualcosa che arreca benessere ma si deve guardare al benessere e allo stato di vita delle persone per poter riuscire ad ottenere crescita. Solo guardandola e misurandola in questa ottica si può parlare di una crescita “buona” capace di eliminare la povertà sia in senso assoluto che relativo, è per questo che gli indicatori più avanzati di crescita e povertà sono molto simili tra loro HDI e IPU. Altro risultato che si è ottenuto in questo lavoro è stato quello di individuare, tra le diverse opinioni del dibattito crescita riduzione della povertà, delle conclusioni comuni. Si è compiuto, pertanto, un lavoro di elaborazione, confronto e sintesi delle diverse opinioni, atto a mostrare come, nonostante le difficoltà, l’eterogeneità di dati e misurazione, le polemiche e le discussioni accademiche degli ultimi anni, il dibattito è stato tutt’altro che sterile e si sia riusciti ad individuare dei punti comuni sui quali agire ed operare. Partendo poi dalle conclusioni, evinte dal dibattito crescita e riduzione della povertà, se ne è voluta verificare la veridicità, alla luce di un nuovo modello empirico, esclusivamente rivolto ai paesi latinoamericani che fino agli anni ‘70 avevano goduto di condizioni di reddito simili ad alcuni paesi Europei. Si è creato così, un nuovo dataset specifico per l’analisi di crescita e povertà di sei paesi latinoamericani, ottenendo un campione di dati molto più amplio di quanto non fossero le osservazioni degli studi precedenti. Grazie ad esso, si è potuta effettuare un’originale analisi su crescita e povertà di questi paesi e in fine si è potuto valutare quali, tra le conclusioni dei modelli precedenti, potevano essere avvalorate per lo studio specifico.

Anteprima della Tesi di Lorenzo Tordelli

Anteprima della tesi: Crescita e povertà: un'analisi empirica per i paesi latinoamericani, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Lorenzo Tordelli Contatta »

Composta da 212 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5521 click dal 01/03/2005.

 

Consultata integralmente 20 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.