Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'informazione alla radio e la novità di ''zapping'' nel panorama radiofonico italiano

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 Proprio in base alla quantità di informazione presente nel palinsesto di un’emittente si definisce la categoria alla quale appartiene. Si va dalle radio per le quali l’informazione è solo un genere residuale, le radio musicali, alle radio che fanno dell’informazione il genere portante, le All News e le News and Talk. Anche il giornalismo radiofonico si è evoluto di pari passo con l’evoluzione del mezzo stesso e l’applicazione delle nuove tecnologie. Negli anni Novanta hanno avuto luogo due processi che lo hanno profondamente modificato: la velocizzazione, dovuta all’introduzione delle nuove tecnologie che accrescono la quantità delle informazioni disponibili e l’ampliamento dello spazio rappresentato, che ha aumentato i soggetti, i temi e gli eventi discussi dai media. Benchè il giornale radio resti il luogo principale dell’informazione radiofonica, nel corso degli anni sono stati elaborati differenti generi di giornalismo radiofonico: rassegne stampa, programmi talk, approfondimenti tematici, programmi contenitore completano la variegata offerta della radio. Il capitolo termina con uno sguardo allo scenario europeo ed americano per una rapida descrizione di come viene gestita l’informazione radiofonica negli Stati Uniti, in Gran Bretagna, in Francia e in Spagna. Dopo una descrizione generale della radio, delle sue caratteristiche e dell’informazione radiofonica, il quarto capitolo si concentra su una trasmissione radiofonica specifica: “Zapping”, di Aldo Forbice. Il termine zapping indica la ricerca dei programmi, ovvero lo scorrere rapidamente con il telecomando i diversi canali della TV per avere una panoramica generale dei programmi in onda in un determinato momento. Il termine è stato coniato in rapporto

Anteprima della Tesi di Francesca Santini

Anteprima della tesi: L'informazione alla radio e la novità di ''zapping'' nel panorama radiofonico italiano, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Francesca Santini Contatta »

Composta da 309 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3156 click dal 28/02/2005.

 

Consultata integralmente 16 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.