Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La crisi d'impresa tra regole ed orientamenti etici

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

3 La crisi rappresenta lo sviluppo ulteriore e la fase conclamata di un declino: è una situazione patologica dell’impresa che mette in discussione gli equilibri economici, finanziari e organizzativi con la conseguente necessità di adottare le misure necessarie per evitare il dissolvimento dell’organizzazione. Una crisi d’impresa come già anticipato, molto raramente si manifesta come un fatto eccezionale, più frequentemente è dovuta al protrarsi nel tempo di situazioni critiche, di un deterioramento delle strategie adottate e dell’incapacità della struttura e dell’azione di governo di raggiungere gli obiettivi prefissati. Il fattore tempo assume nella crisi d’impresa un’importanza fondamentale, è necessario rendersi conto in tempo utile di tutti quei fenomeni che preannunciano uno stato di crisi e che consentono quindi all’impresa di intervenire tempestivamente per evitare che questa da reversibile diventi addirittura irreversibile; in quest’ultimo caso infatti

Anteprima della Tesi di Mariarosa Rosato

Anteprima della tesi: La crisi d'impresa tra regole ed orientamenti etici, Pagina 6

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Mariarosa Rosato Contatta »

Composta da 108 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3167 click dal 02/03/2005.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.