Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il Marketing Territoriale: come cambiare l’immagine di una città

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

2.1 ALCUNE NOZIONI DI MARKETING TERRITORIALE Abbiamo visto nel primo capitolo come la globalizzazione abbia dato vita ad una competizione tra i territori finalizzata alla valorizzazione delle proprie risorse. Ciascuna area geografica affronta, dunque, un processo di autoanalisi con lo scopo di definire quali sono le condizioni reali del territorio e quali sono le possibilità di svi- luppo. Appare necessario concentrarsi su quelle competenze che sono già radicate nel luogo. Questo significa che un’area geografica deve definire la propria strategia competitiva valorizzando il patrimonio già esistente, evidenziandone i punti di forza e intervenendo sui punti di debolezza. Potrebbe presentarsi, però, una situazione in cui un territorio non può contare su una offerta valida e quindi bisogna creare ex novo delle condizioni di sviluppo tali da permettere all’area di confrontarsi con gli altri. Ho già detto nel primo capitolo che il territorio non è un prodotto qualunque poiché ha delle componenti tangibili e intangibili che lo rendono difficile da gestire. Quindi, nel momento in cui si va a definire una strategia competitiva si deve tener conto di tre dimensioni fondamentali che descrivono il prodotto in questione: • dimensione economica: il territorio viene visto in questa ottica come un’area in grado di offrire specifiche caratteristiche che la rendono dominante nell’ambito di determinate attività economiche. Parliamo dunque della presenza di industrie, di risorse umane qualificate, di buone condizioni di mercato. L’area geografica è, quindi, in grado di attrarre attività economiche che possono beneficiare di risorse valide e vantaggiose. • dimensione ambientale: la forza di un territorio non si esprime solo attraverso la capacità di offrire vantaggi dal punto di vista economico ma anche attraverso un insieme di elementi quali al vivibilità dei luoghi, la qualità della vita, l’identità cultura- le. Questa dimensione sta assumendo oggi una importanza sempre maggiore e sem- bra sia diventata un riferimento imprescindibile di qualsivoglia politica si intenda attuare. Competere sì ma dando alla città innanzitutto una direttiva di sviluppo che 13 Il marketing territoriale

Anteprima della Tesi di Imma Romano

Anteprima della tesi: Il Marketing Territoriale: come cambiare l’immagine di una città, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Sociologia

Autore: Imma Romano Contatta »

Composta da 117 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 21714 click dal 07/03/2005.

 

Consultata integralmente 26 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.