Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Progetto di ampliamento della Sede del Consorzio Idrico di Nuoro con Analisi tecnico-energetica dell'involucro dell’edificio

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

CAPITOLO 1 Uffici tradizionali e nuovi modelli 10 3) Nuove idee sull’organizzazione aziendale: l’evoluzione delle conoscenze e la differenziazione delle prestazioni professionali, hanno modificato il concetto di lavoro e di lavoratore. Oggi si mira ad una maggiore responsabilizzazione con incentivi sulla produzione, e il dipendente viene messo in condizioni di comfort sempre crescenti. Dopo l’idea di organizzazione rigidamente gerarchica, si fa strada l’idea di far interagire strettamente delle squadre di lavoro: non più progettazioni “a compartimenti stagni” ma un continuo movimento di idee e di persone; la qualità da esaltare non è più la preparazione individuale, ma la capacità di sapersi relazionare con i colleghi. Comunque è la prima causa a indurre modifiche sulle altre due, e rimane il limite fondamentale che il computer non potrà mai sostituire del tutto i rapporti umani. Il messaggio infatti è l’elemento della comunicazione che comprende una serie di concetti espressi verbalmente e con la gestualità, e un computer non è in grado di riprodurre sospiri, pause, gesti eloquenti, piccoli ammiccamenti, che arricchiscono il discorso di nuovi significati. L’ufficio è destinato dunque ad essere il luogo dei contatti umani, luogo fisico e denso di significati, con il ruolo di rappresentare architettonicamente l’immagine dell’azienda, attraverso solide masse murarie o attraverso grandi superfici vetrate. A seconda della natura dell’attività, l’azienda potrà collocarsi in un palazzo del centro storico, sacrificando però l’esigenza della flessibilità, oppure potrà contare sul personale che lavora al proprio PC senza bisogno di interagire con i colleghi. Ad esempio la “Vision Into Action”, un ufficio di consulenza al piano terra del palazzo che ospita lo studio di Norman Foster, offre i propri servizi alle aziende che necessitano di cambiamenti: questa attività ha imposto di modellare la sede in linea con la vocazione innovativa della società. La sede consta di un grande open-space dove all’inizio, in lunghi tavoli tipo “cucina di fattoria” si sedevano sia direttori che dipendenti. Ora invece ci sono tavoli più piccoli e più personali, poichè c’è stata la necessità di gerarchizzare i ruoli e gli

Anteprima della Tesi di Andrea Costa

Anteprima della tesi: Progetto di ampliamento della Sede del Consorzio Idrico di Nuoro con Analisi tecnico-energetica dell'involucro dell’edificio, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Andrea Costa Contatta »

Composta da 363 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 941 click dal 20/06/2005.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.