Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'Afghanistan dopo la caduta dei Talebani

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

15 1.1.2 L’intervento Americano in Afghanistan dopo l’11 Settembre (11/09/2001 – 6/12/2001) L’11 Settembre è una data che ha cambiato il destino degli Stati Uniti e del mondo. Subito dopo gli attentati terroristici alle Twin Towers, al Pentagono, e in Pennsylvania, l’attenzione globale è stata spostata proprio sull’Afghanistan, paese in genere dimenticato dal mondo, assieme alla sue guerre civili. Eppure, nonostante il tradizionale oblio che i mass media hanno sempre dedicato all’Afghanistan, questo Paese già tempo aveva cominciato a far riparlare di sé, a causa delle assurde, almeno dinnanzi agli occhi di noi occidentali, violazioni da parte dei Talebani dei diritti umani e della protezione che il regime in capo a Kabul stava già da tempo dando a Osama Bin Laden e all’intero network terroristico a lui legato. Al momento degli attentati dell’11 Settembre 2001 i Talebani controllano circa il 95% del territorio afgano e, nella parte residua, a resistergli sono solo un gruppo di Warlords senza nulla in comune tra di loro, se non il loro odio e la loro guerra contro i Talebani: la cosiddetta Alleanza del Nord. Proprio prima degli attentati dell’11 Settembre, il 9 Settembre, Massoud, generale tagiko di grande carisma a capo dell’Alleanza del Nord, e, secondo molti, unico uomo capace di tenere unita questa alleanza così eterogenea, viene assassinato da due kamikaze marocchini camuffati da giornalisti che avevano ottenuto il lasciapassare per intervistare il famoso generale. Massoud, in seguito alle gravi ferite, morirà appena 5 giorni dopo. Se non ci fossero stati gli attentati dell’11 Settembre, probabilmente, sarebbe stato il colpo di grazia per l’Alleanza del Nord e la svolta per i Talebani, che avrebbero potuto ottenere, a 7 anni dalla loro comparsa ufficiale, il potere sull’intero territorio afghano.

Anteprima della Tesi di Stefano Severi

Anteprima della tesi: L'Afghanistan dopo la caduta dei Talebani, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Stefano Severi Contatta »

Composta da 243 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 9065 click dal 07/03/2005.

 

Consultata integralmente 20 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.