Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Gestione digitale dei diritti sulle proprietà intellettuali: la vendita di musica online

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 Si veda il seguente schema (tratto da [IAN01]): Figura 2: Architettura tipo di un sistema DRM Usualmente, un sistema DRM implementa meccanismi di cifratura e gestione delle chiavi, controllo degli accessi e delle copie, identificazione delle parti, strumenti di fatturazione e di tracking sia degli utenti che del contenuto. Il controllo degli accessi viene effettuato tramite l utilizzo di un insieme flessibile di regole che definiscono i modi in cui l utente pu disporre del contenuto; queste regole vengono espresse attraverso un REL (Rights Expression Language), che nelle sue attuali implementazioni basato su XML. I meccanismi di controllo delle copie sono usati per impedire la copia non autorizzata del contenuto, e rappresentano il punto pi problematico nell implementazione. L identificazione degli utenti ed il tracking possono essere usati come mezzi ultimi per controllare la diffusione delle copie illegali e permettere azioni giuridiche.

Anteprima della Tesi di Leonardo Scattola

Anteprima della tesi: Gestione digitale dei diritti sulle proprietà intellettuali: la vendita di musica online, Pagina 7

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Leonardo Scattola Contatta »

Composta da 141 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2451 click dal 09/03/2005.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.