Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La tutela internazionale del simbolo di Croce Rossa

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

IL SISTEMA CROCE ROSSA ORGANI E FUNZIONI 13 “The International Red Cross and Red Crescent Movement is composed of the National Red Cross and Red Crescent Societies, of the International Committee of the Red Cross, and of the International Federation of Red Cross and Red Crescent”. Statuti del Movimento Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa, Articolo 1. CAPITOLO II ORGANI E FUNZIONI 1 Profilo Generale Il termine Croce Rossa si riferisce, da un lato, alla complessa organizzazione di coordinamento dell’attività umanitaria che si avvale di tale denominazione, e dall’altro, all’emblema araldico della croce rossa in campo bianco assunto, dalla prima convenzione di Ginevra del 22 agosto 1864 sulla cura dei militari feriti in battaglia, come emblema dalle formazioni sanitarie militari. Nella prima accezione, il termine Croce Rossa, rectius Croce Rossa Internazionale, individua un’organizzazione internazionale non governativa, ossia un’associazione di diritto interno, ampiamente ramificata nei vari Stati del mondo. L’iniziale forma di cooperazione internazionale, sviluppatasi grazie a meccanismi non istituzionalizzati, per mezzo della periodica convocazione di conferenze, conosce una profonda evoluzione in seguito alla XIII Conferenza internazionale della Croce Rossa, tenutasi all’Aja nel 1928: si viene a creare, infatti, una struttura permanente, nota appunto come Croce Rossa Internazionale, dotata di un proprio Statuto e di organi propri quali la Conferenza internazionale, il Consiglio dei delegati e la Commissione permanente. Si deve precisare, inoltre, che in seguito alla XXV Conferenza internazionale della Croce Rossa, con l’adozione del nuovo Statuto (Ginevra, ottobre 1986), tal

Anteprima della Tesi di Marco Beglia

Anteprima della tesi: La tutela internazionale del simbolo di Croce Rossa, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Marco Beglia Contatta »

Composta da 208 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5286 click dal 15/03/2005.

 

Consultata integralmente 18 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.