Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Investire in risorse umane: il ruolo della formazione - Il caso Wind

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Introduzione 5 configurazionista), a queste si affiancano pareri contrari che ritengono come la crescente enfasi posta sulla valorizzazione delle risorse umane sia un puro esercizio di retorica, piuttosto che una pratica emergente e attuata dalle organizzazioni. Nel secondo capitolo si descrive la formazione nei suoi aspetti generali, considerando le problematicità e le potenzialità che tale strumento sprigiona nei suoi utilizzatori. Disporre di personale competente consente infatti alle imprese di sviluppare e di potenziarsi, di rendersi maggiormente flessibili nei confronti del mercato in continua evoluzione e costruire all’interno dell’azienda un clima migliore, ponendo attenzione anche al cliente interno, poiché i dipendenti sono consapevoli che l’impresa sta investendo per accrescere i loro singoli percorsi professionali. Tuttavia un rilevante numero di aziende considera la formazione come un costo inutile da sostenere e pertanto da eliminare, soprattutto in momenti di crisi economica e finanziaria. Nel terzo capitolo si esaminano in dettaglio le fasi del processo di formazione, partendo dall’analisi dei fabbisogni formativi delle imprese, passando poi alla progettazione e alla realizzazione degli interventi formativi, alla valutazione dell’efficacia e dell’efficienza dell’attività formativa implementata, terminando con l’analisi delle tecniche e degli strumenti adottati per misurare i risultati della formazione nel breve e nel lungo periodo. Per concludere nel quarto capitolo si procede col prendere in esame gli “ingredienti” della formazione, che variano in base alle esigenze specifiche delle aziende. Nel caso aziendale considerato, ossia quello della Wind Telecomunicazioni S.p.A., le suddette esigenze sono rappresentate dall’ accrescere le conoscenze del proprio personale, sviluppare determinate attitudini e capacità, creare una cultura collettiva in cui ogni dipendente si identifica.

Anteprima della Tesi di Brunella D'alessandro

Anteprima della tesi: Investire in risorse umane: il ruolo della formazione - Il caso Wind, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Brunella D'alessandro Contatta »

Composta da 223 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 34037 click dal 14/03/2005.

 

Consultata integralmente 80 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.