L'Italia dei Porti: tra evento televisivo e marketing territoriale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

A conferma di quanto detto, basta pensare che non c’è una chiara definizione dei confini delle relazioni pubbliche. Dove si può chiaramente distinguere tra marketing e pubbliche relazioni? E tale separazione può davvero essere operata in maniera netta? Proprio perché le relazioni pubbliche sono una leva all’interno dell’attività di marketing non dovrebbe essere possibile operare una distinzione. Le relazioni pubbliche dovrebbero invece, attraverso l’utilizzo di tutti gli strumenti a disposizione, andare ad integrare le attività di marketing per perseguire gli obiettivi posti nel piano marketing. La necessità di cooperazione emerge anche dalla ricerca Delphi 2 realizzata per BledCom 2002 da Betteke van Ruler e Dejan Vernic 3 . I professionisti intervistati nei tre turni dello studio sostengono sì che la funzione relazioni pubbliche debba collaborare con il marketing, ma rimanendo separata da quest’ultimo. Un punto di vista che quindi distingue le due funzioni, arrivando perfino a non considerare le relazioni pubbliche uno strumento di marketing, pur essendo uno strumento proprio del management, che si occupa della gestione delle organizzazioni complesse. In realtà nei Paesi in cui le relazioni pubbliche hanno una storia più lunga, principalmente Stati Uniti d’America e Gran Bretagna, molti investimenti vengono destinati dalle aziende alle cosiddette 2 Il Delphi è un metodo di ricerca qualitativa usato per analizzare le tendenze di un fenomeno socioculturale, tecnologico, economico o politico, mediante interviste ad un gruppo di persone competenti sull’argomento. Il coordinatore del Delphi invia un primo questionario ai partecipanti. Ricevute le risposte queste vengono usate per elaborare un secondo questionario per approfondire gli aspetti più interessanti. Questo metodo, utile quando i soggetti da intervistare sono lontani, ha come difetto principale, secondo Betteke van Ruler e Dejan Vernic, quello di generare talvolta un effetto alone, laddove le risposte date siano vaghe, impedendo quindi di restringere il campo della ricerca. Tosi H.L., Pilati M., Mero N.P., Rizzo J.R. (2002), Il comportamento organizzativo. Persone, gruppi e organizzazioni, Egea, Milano p.169; 3 Betteke van Ruler e Dejan Vernic, The Bled Manifesto on Public Relations, in www.ferpi.it, visitato il 04/04/2004; 16

Anteprima della Tesi di Paola Savona

Anteprima della tesi: L'Italia dei Porti: tra evento televisivo e marketing territoriale, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Paola Savona Contatta »

Composta da 135 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 883 click dal 04/09/2007.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.