Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Sperimentazione di un sistema dinamico per la selezione Vis-NIR della frutta

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 1 - Introduzione La qualità nutrizionale corrisponde alla capacità dell’alimento di nutrire bene. Può essere valutata sotto un aspetto quantitativo, considerando l’energia apportata dall’alimento all’organismo; oppure sotto un aspetto qualitativo, valutando l’equilibrio nutrizionale dell’alimento rispetto ai bisogni del consumatore. Anche il livello di qualità nutrizionale è quantificabile, tuttavia le soglie sono variabili e dipendono dal regime alimentare di ogni individuo. La componente edonistica della qualità è molto importante in quanto è in grado di influenzare in modo determinante le scelte del consumatore. Può essere analizzata a un livello puramente sensoriale, al quale possono essere ricondotte le sensazioni gustative, olfattive, tattili, visive e uditive che derivano dal consumo dell’alimento. In realtà il grado di accettabilità di un prodotto viene influenzato anche a livello psicologico da altri fattori come ad esempio una confezione accattivante o uno stato d’animo più o meno allegro al momento del consumo. La qualità edonistica è quindi assolutamente soggettiva e variabile da individuo a individuo sia nel tempo che nello spazio. 1.2 Il settore ortofrutticolo italiano: situazione e prospettive L’ortofrutticoltura italiana, con le sue 950.000 aziende, è prima in Europa per produzione di frutta e verdura con una quota rispettivamente del 20% e del 30% sul totale europeo davanti a Spagna e Francia. Tuttavia, come accade ormai da metà degli anni ’90, anche il 2003 si è chiuso con una diminuzione dei consumi (- 4,8 % rispetto al 2002), con un mercato che si è attestato su 8,6 milioni di tonnellate [9] . Gli eventi negativi accaduti nel corso del 2003, come la grande siccità estiva e le gelate primaverili, hanno sicuramente determinato una riduzione delle quantità prodotte, ma possono solo in parte giustificare il risultato negativo. L’andamento deludente, infatti, che si registra da quasi un decennio ha cause più profonde, rintracciabili in una scarsa capacità di innovazione da parte del settore, una bassa competitività nei confronti dei prodotti sostitutivi e un basso gradimento di 3

Anteprima della Tesi di Roberto Beghi

Anteprima della tesi: Sperimentazione di un sistema dinamico per la selezione Vis-NIR della frutta, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Agraria

Autore: Roberto Beghi Contatta »

Composta da 193 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1929 click dal 18/04/2005.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.