Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

JJPF: uno strumento per calcolo parallelo con JINI

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 2 Strumenti Utilizzati Nell'introduzione abbiamo illustrato lo s opo della nostra tesi: valutare quanto Jini si presti ad essere utilizzato ome middleware di supporto per la realizza- zione di un ambiente per il al olo parallelo. In questo apitolo vedremo os'è Jini, ne des riveremo gli attori prin ipali e il funzionamento di base. 2.1 Jini: Network Plug&Play Jini è un sistema distribuito, s ritto in Java, nalizzato alla ostruzione di reti mutevoli e dinami he, formate da omponenti, dispositivi e servizi eterogenei [JNJ03, JFA04, BP01, UL00, S i97, Jin℄. Il suo obiettivo è la minimizzazione dei ompiti di amministrazione, on- gurazione e gestione dei dispositivi onnessi. Jini onsente l'utilizzo di risorse eterogenee in modo uniforme, astraendo la loro natura si a ome oggetti. Uno dei punti di forza di Jini è quello di onsentire la ongurazione e re- gistrazione di una risorsa in modo automati o [WJT99, JRW03, JBE, JK01, CSGG01℄. Ogni dispositivo o servizio he viene onnesso alla rete e di hiara la sua presenza può essere trovato e utilizzato dai lienti. L'uso di Jini è parti olarmente interessante nelle reti aratterizzate da un alto grado di dinami ità [Cre04℄, in ui è frequente l'aggiunta o la rimozione di elementi (stampanti, al olatori, memorie di massa,...). Analizziamo al uni s enari tipi i al ne di rendere più hiaro questo on etto: • Una nuova stampante viene onnessa alla rete, annun ia la sua presenza e funzionalità: da questo momento qualsiasi liente può utilizzarla senza dover essere appositamente ri ongurato; • Una ma hina fotogra a digitale può essere onnessa alla rete e fornire 19

Anteprima della Tesi di Patrizio Dazzi

Anteprima della tesi: JJPF: uno strumento per calcolo parallelo con JINI, Pagina 5

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Patrizio Dazzi Contatta »

Composta da 169 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 611 click dal 21/03/2005.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.