Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il principio di sussidiarietà nel sistema delle autonomie locali

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 imputazione, in modo da consentire il migliore esercizio delle funzioni pubbliche tramite i livelli decisionali più idonei 2 . Sarebbe arduo seguire gli sviluppi dell’idea di sussidiarietà nel contesto del pensiero dei più importanti studiosi della scienza politica, ma è comunque indispensabile ai nostri fini richiamare taluni autori che con il loro contributo hanno inciso nell’elaborazione di tale concetto, ponendosi in una prospettiva concreta di valutazione dell’agire politico, senza tuttavia trascurare le rilevanti radici filosofiche del principio. Radici Filosofiche Comunemente si ritiene che le esigenze sottese al principio vengano evidenziate anzitutto nell’ambito della dottrina aristotelica - ed elaborate ulteriormente nel pensiero di san Tommaso 3 – nell’intento non tanto di tracciare il disegno di uno Stato ideale, ma piuttosto di porre in luce i 2 Cfr. P.De Pasquale, Il Principio di sussidiarietà nelle comunità Europee, cit., pag. 15. 3 Cfr. T. d’Aquino , De Regno I, cap. XII e XIII.

Anteprima della Tesi di Antonio De Rosa

Anteprima della tesi: Il principio di sussidiarietà nel sistema delle autonomie locali, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Antonio De Rosa Contatta »

Composta da 175 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6717 click dal 24/03/2005.

 

Consultata integralmente 20 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.