Immunità cellulo mediata in corso di Tubercolosi: ruolo delle cellule dendritiche

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 Indubbiamente sono stati proposti nel corso dei secoli rimedi tra i più disparati, ricordiamo anche che nel 1200 si trova affermata la tradizione del “toccamento” da parte del re fondata sulla credenza che i re di Francia avessero il potere di guarire, con il solo tocco, le ghiandole scrofolose ( uguale potere era attribuito al re di Inghilterra nei confronti del gozzo), usanza perdurata fino al 1824 anno in cui Carlo X (1824-1830) toccò gli ultimi scrofolosi presentatigli dal celebre chirurgo Dupuytren. Solo nel 1882 Robert Koch (vedi immagine seguente) scopriva il bacillo della tubercolosi e nel 1908 Calmette e Guèrin annunciarono di aver isolato un ceppo di bacillo tbc bovino reso innocuo con ripetuti passaggi su patata biliata (B.C.G.).

Anteprima della Tesi di Barbara Colacchia

Anteprima della tesi: Immunità cellulo mediata in corso di Tubercolosi: ruolo delle cellule dendritiche, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Medicina e Chirurgia

Autore: Barbara Colacchia Contatta »

Composta da 133 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4380 click dal 18/04/2005.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.