Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La pubblicità sociale: WWF e il caso DETOX

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

campanello) con uno stimolo significativo (odore di carne che provoca salivazione), dopo un certo numero di esposizioni il cane produrrà la salivazione anche soltanto sentendo il suono del campanello. Un passo ulteriore venne dalla scuola psicologica del comportamentismo o behaviourismo, fondata da John B. Watson, agli inizi del secolo scorso, che, riprendendo le teorie di Pavlov le applicò per la prima volta agli esseri umani. Secondo tali teorie l’apprendimento e il comportamento umano derivano soltanto da riflessi condizionati indotti o volontariamente dall’educatore, o involontariamente dall’ambiente circostante la persona. Allo scopo di persuadere, i comportamentismi propon- ono oltre alla ripetizione degli stimoli, come asseriva Pavlov, anche l’aggiunta di premi o castighi . Negli anni successivi, dopo oltre un decennio di esperimenti, un gruppo di studiosi della scuola di Yale 10 , guidato da Carl Hovland, ha proposto negli anni ’50 un modello il cui postulato di base è che l’apprendimento del messaggio sia l’elemento determinante del cambio di atteggiamento. Perché il cambiamento avvenga è necessario che il destinatario: 10 C. I. Hovland, I. L. Janis, H. H. Kelley, Comunicazione e Persuasione, New Haven, Yale University Press, 1953. - 14 -

Anteprima della Tesi di Federico Bigiarini

Anteprima della tesi: La pubblicità sociale: WWF e il caso DETOX, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Federico Bigiarini Contatta »

Composta da 148 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3932 click dal 24/03/2005.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.