Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La pubblicità sociale: WWF e il caso DETOX

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

immediatamente la nuova tecnica offrendole un terreno assai fertile. Intanto nel processo di costruzione della retorica si era inserito un altro personaggio: Gorgia. Se Corace era esclusivamente interessato agli argomenti che potevano far trionfare una delle parti in causa, Gorgia era convinto che, per poter persuadere il pubblico, fosse necessario anche necessario incantarlo con una prosa bella come la poesia: non solo più gli argomenti, ma anche le figure. Il dissidio che ne nacque, provvisoriamente fu risolto dall’elaborazione che alla metà del IV secolo a.C. darà alla retorica e alla sua tecnica Aristotele. Egli propose un suo riscatto in quanto strumento “utile”. Utile perché solo un discorso ben costruito può far trionfare la giustizia che verrebbe oppressa se sostenuta da un discorso “debole”. Utile perché esercita quella che è la facoltà propria dell’uomo: la parola, che è molto più nobile della forza fisica. Contemporaneamente, fra Platone, che ammette soltanto il vero assoluto rifiutando tutto ciò che è solo verosimile, e Protagora che ammette solo verità relative e convenzionali, Aristotele stabilisce per primo il dominio della retorica, che non è quello della verità, campo d’azione della filosofia e della scienza, ma quello delle opinioni e del verosimile. - 8 -

Anteprima della Tesi di Federico Bigiarini

Anteprima della tesi: La pubblicità sociale: WWF e il caso DETOX, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Federico Bigiarini Contatta »

Composta da 148 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3932 click dal 24/03/2005.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.