A onor del vero. Pitigrilli: scrittore anti sublime. Viaggio nella vita e nelle opere di un autore controverso

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

2 nella fase di stesura del primo capitolo (la biografia dell’autore), per due motivi. Il primo di carattere epistemologico: Pitigrilli prese moltissimi spunti dalla vita vissuta, dagli eventi anche turbinosi che lo videro coinvolto, trasfigurando naturalmente luoghi, episodi e persone nella dimensione letteraria. Mi pare più giusto e più funzionale alla comprensione della vita e dell’opera dell’autore partire dal verisimile, per poi analizzare i fatti come si sono svolti, e ritrovare quindi i legami con la realtà. Il lettore, in questo modo, non sarà privato della freschezza originale che voleva trasmettere l’autore e potrà “gustarsi” in seguito, gli slittamenti tra realtà e finzione, frequenti in Pitigrilli. La seconda motivazione dipende esclusivamente dal carattere della biografia: gli storici, i giornalisti, e neppure molti per la verità, si sono occupati di Pitigrilli, quasi per nulla i critici, e questo perché la vita dello scrittore non fu limpida e lineare. Man mano che scrivevo, ricercavo, affioravano nuovi aspetti, nuovi documenti addirittura, che rendevano più ingombrante la sezione biografica, rispetto a quella più propriamente letteraria. D’altra parte la complessità, e il fascino dal punto di vista storico, degli avvenimenti che s’affastellano intorno al personaggio, costringe chi s’accosta a Pitigrilli a prenderne in esame anche la vita, così importante per la comprensione dell’opera e dell’uomo tutto. L’analisi del «brodo» culturale in cui il nostro autore nacque, visse e strinse il successo, letterario e giornalistico, è essenziale per comprendere l’aspetto del «caso» editoriale, benché forse appesantisca un poco la struttura, sovrapponendosi con altri punti della ricerca. D’altronde, a scuola c’insegnavano che repetita iuvant. È interessante notare poi come ogni testo che si sia occupato di Pitigrilli, quando tratti l’aspetto letterario, abbia nel titolo la parola «fenomeno».

Anteprima della Tesi di Mattia Bernardo Bagnoli

Anteprima della tesi: A onor del vero. Pitigrilli: scrittore anti sublime. Viaggio nella vita e nelle opere di un autore controverso, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Mattia Bernardo Bagnoli Contatta »

Composta da 299 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2326 click dal 08/04/2005.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.