La soddisfazione del consumatore nelle imprese di pubblici servizi: il caso dei trasporti

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 → Mercato (ovvero le scelte concernenti lo sbocco, il posizionamento rispetto alla concorrenza, il differenziale competitivo e le politiche distributive) → Produzione (in particolare con riferimento alla qualit di prodotti, processi e fattori produttivi, che si trasferisce sull immagine aziendale, ed all efficienza produttiva, che si traduce in minori costi) → Risorse (ovvero la combinazione dei fattori produttivi primari, capitale e lavoro, e secondari) E facile notare che le caratteristiche che seguono, particolari per i servizi pubblici (alcune sono valide per tutti i tipi di servizi) portano dei cambiamenti significativi nel modo di guardare le tre aree. In particolare abbiamo un mercato obiettivo che deve riguardare tutta l utenza potenziale, e non un particolare segmento piø redditizio. La produzione Ł invece simultanea alla fase di erogazione, molto spesso, per cui per raggiungere determinati livelli di qualit o di efficienza produttiva sono necessarie strade diverse da quelle percorribili in un contesto industriale. Infine il mix di risorse utilizzate risente di due peculiarit : la composizione del passivo basata soprattutto su capitale proprio e crediti a lungo termine (i crediti a breve sono quasi sempre assenti, per l impossibilit di differire il pagamento) e la maggiore specificit del fattore lavoro. Vediamo dunque di vedere quali sono tali caratteristiche, passandole in rassegna una ad una.

Anteprima della Tesi di Dario Monacelli

Anteprima della tesi: La soddisfazione del consumatore nelle imprese di pubblici servizi: il caso dei trasporti, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Dario Monacelli Contatta »

Composta da 210 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4760 click dal 05/04/2005.

 

Consultata integralmente 23 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.