La posizione del pubblico ministero nell'ordinamento giuridico italiano. Profili costituzionali

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

15 dell'organizzazione burocratica della pubblica amministrazione, cioè lo Stato- apparato. La separazione delle carriere tra pubblico ministero e giudice è presente sia in paesi di civil law come Spagna, Portogallo, Germania, che di common law, Stati Uniti e Inghilterra. Tale separazione, invece, non è prevista in Francia, dove il pubblico ministero è subordinato all'esecutivo, e in Italia. In Francia, la dottrina aveva ritenuto che la figura del pubblico ministero nascesse nell'ordinamento romano o in ordinamenti anteriori, ma due studiosi francesi del secolo scorso, 30 rivendicarono il carattere prettamente francese di tale istituto, collocandolo al tempo dell'ancien regime francese e del diritto rivoluzionario, pur non essendo certa la data o il motivo per cui l'istituto della pubblica accusa sia sorto. In genere, la nascita della pubblica accusa viene fatta coincidere con l'istituto degli avvocati del re e quindi si sostiene che già nel XVI secolo esistesse tale figura. Nella Costituzione francese del 1958 non è dedicato alcun cenno al pubblico ministero, a differenza del nostro ordinamento, e non viene neanche disciplinato il modo con cui deve essere esercitata l'azione penale. Il codice di procedura penale francese dello stesso anno, invece, dedica diverse disposizioni a tale ufficio. Gli articoli da 31 a 48 di tale codice sono prevalentemente volti a regolare l'organizzazione dell'ufficio del pubblico ministero, mentre molti altri articoli disciplinano l'esercizio delle funzioni di accusa. 31 In questo contesto normativo viene anche delineato il rapporto del pubblico ministero con i poteri fondamentali dello Stato. Per quanto attiene ai rapporti tra il pubblico ministero e il potere legislativo, va rilevato come l'accusa non sottostia direttamente alle direttive dell'organo politico, bensì quest'ultimo può esercitare solo un controllo indiretto sulla sua attività. «Il controllo è legittimato dalla responsabilità parlamentare che per il funzionamento dell'ufficio di accusa incombe sul Ministro della Giustizia». 32 30 Helie ed Esmein citati da Molinari F., Pubblico ministero e azione penale nell'ordinamento francese, in Pubblico Ministero e accusa penale; problemi e prospettive di riforma, a cura di Conso G. Bologna, Zanichelli, 1979, 197. 31 Molinari F., ibidem. 32 Molinari F., ibidem.

Anteprima della Tesi di Benedetta Giovannetti

Anteprima della tesi: La posizione del pubblico ministero nell'ordinamento giuridico italiano. Profili costituzionali, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Benedetta Giovannetti Contatta »

Composta da 157 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 9858 click dal 06/04/2005.

 

Consultata integralmente 37 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.