Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Aspetti economici e strutturali del Parco Fluviale dell'Alcantara

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 FASI ISTITUTIVE DI UN PARCO 1 Delimitazione dei confini del parco e delle eventuali aree pre-parco (zonizzazione e misure di salvaguardia da adottare) Individuazione dell’ente gestore del parco e delle sue competenze Definizione delle caratteristiche del parco, che si riflettono sulla zonizzazione e sulle misure di salvaguardia da adottare Pianificazione del territorio e suo raccordo con gli altri strumenti di pianificazione territoriale Valutazione dei costi e benefici a carico della collettività e dei gruppi sociali presenti all’interno del parco, in particolare dell’agricoltura, che rappresenta in genere la maggiore utilizzazione della superficie Finanziamenti necessari per l’istituzione e la gestione del parco 1 fonte: Gambino R. (1994), I Parchi naturali europei. Dal Piano alla gestione. NIS, Roma

Anteprima della Tesi di Valentina Sturniolo

Anteprima della tesi: Aspetti economici e strutturali del Parco Fluviale dell'Alcantara, Pagina 9

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Valentina Sturniolo Contatta »

Composta da 84 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2299 click dal 08/04/2005.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.