Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Progetto di PAs SWITCHING-MODE per applicazioni lineari alla telefonia cellulare 3G

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

CAPITOLO 1 _ ANALISI DI SISTEMA E CARATTERIZZAZIONE DEI PAs 11 Il punto di compressione ad 1 dB indica il valore della potenza d’ingresso per il quale la potenza di uscita reale è inferiore di 1 dB rispetto al caso ideale; quindi rappresenta la massima potenza applicabile in ingresso in condizioni di linearità. Si ha conversione AM/PM quando, in un sistema non lineare eccitato da un singolo tono, sono presenti anche effetti di memoria che determinano un ritardo di fase: () ϑ ω j etVaVati 1 3 1311 cos 4 3 )( ⎟ ⎠ ⎞ ⎜ ⎝ ⎛ += e, quindi, una variazione d’ampiezza del singolo tono ∆A produce una variazione ∆P di fase. Questo fenomeno è molto importante nel caso di modulazione d’angolo, perché si potrebbe deteriorare l’informazione trasportata [8]. Fig. 4.1: Conversione AM/PM.

Anteprima della Tesi di Domenico De Simone

Anteprima della tesi: Progetto di PAs SWITCHING-MODE per applicazioni lineari alla telefonia cellulare 3G, Pagina 15

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Domenico De Simone Contatta »

Composta da 97 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 730 click dal 11/04/2005.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.