Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Fondi comuni azionari e obbligazionari: analisi delle performance

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Il patrimonio accumulato è autonomo, cioè giuridicamente separato sia da quello della Società di Gestione che da quello dei singoli partecipanti. Questa caratteristica ha una conseguenza molto importante: i creditori, in caso di insolvenza della società, non possono aggredire il fondo per soddisfare i propri crediti, pregiudicando i diritti dei partecipanti. Il patrimonio del fondo risulta quindi inattaccabile. 1.1.2 - VANTAGGI E SVANTAGGI DEI FONDI La funzione del fondo è quella di raccogliere risorse monetarie da soggetti e settori in surplus (come le famiglie) mediante emissione e vendita di quote e di investire in strumenti finanziari emessi da imprese, dallo stato e altri enti pubblici attraverso la creazione di portafogli finanziari. L'investimento in fondi comporta numerosi vantaggi per l'investitore. Infatti chi investe personalmente i propri risparmi deve disporre di dettagliate conoscenze, deve essere in grado di diversificare in maniera efficace e deve disporre di informazioni e analisi accurate. Tali requisiti non sono richiesti a chi si affida all’investimento in un fondo comune. Il fondo offre infatti una gestione professionale del risparmio, in quanto i gestori sono dotati di requisiti di notevole professionalità e conoscenza del mercato che permette loro di realizzare una selezione ottimale dei titoli da acquistare. Per comprendere meglio le esigenze di ogni risparmiatore viene effettuata una pianificazione finanziaria del consumatore. Si parte dall’analisi della sua propensione al rischio, delle sue caratteristiche familiari, dei suoi obiettivi di investimento, del suo orizzonte temporale, e si approda come risultato finale a una ripartizione quasi ottimale del portafoglio. Il sottoscrittore dovrebbe dunque disporre di dettagliate conoscenze tecniche per seguire i propri investimenti, nonché di una vasta disponibilità di tempo. Il mercato mobiliare è sempre in fermento; per questo motivo il mercato va seguito continuamente e, vista la globalità dei mercati e la 11

Anteprima della Tesi di Elisa Battistini

Anteprima della tesi: Fondi comuni azionari e obbligazionari: analisi delle performance, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Statistiche

Autore: Elisa Battistini Contatta »

Composta da 163 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2459 click dal 07/04/2005.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.